cerniera lampo

Chiusure Lampo, Cerniere o Zip…come scegliere?

Oggi le Chiusure Lampo, Cerniere o zip sono diventate anche un accessorio “moda” sia nell’abbigliamento che nella tappezzeria ed è per questo motivo che bisogna riconoscerle e avere ben chiaro cosa ci serve al momento dell’acquisto.

Quando andiamo ad acquistare una zip è solito chiedere…

Una chiusura lampo, o una Cerniera, da cm…

Ma Forse non è così semplice perché prima di acquistarla dovremmo farci alcune domande

Innanzitutto:

  • Dove dobbiamo utilizzarla?
  • Il materiale dove verrà applicata è leggero o pesante, è similpelle oppure un tessuto da arredamento?

Alcune precisazioni sulle chiusure lampo

Ecco i più comuni tipi di cerniere:

chiusura lampo metalloMetalliche – Le chiusure lampo metalliche sono le più antiche.  i singoli denti della lampo sono pressati sul tessuto, i dentini sono generalmente in ottone e viene solitamente utilizzata nei capi di abbigliamento sportivi e jeans

 

 

cerniera--a-spiraleA spirale – Le chiusure lampo a spirale sono in poliestere e sono quelle che vengono anche vendute a metraggio. Hanno svariate dimensioni e sono quelle comunemente più usate.

 

 

cerniera-pressofusa1Pressofuse – Le chiusure lampo pressofuse sono anch’esse in plastica ma i denti sono fusi sul tessuto di supporto, vendute anche queste anche a metraggio, sono largamente utilizzate nel settore dell’abbigliamento tecnico, nella nautica e nella tappezzeria.

 

 

IMG_0653Oggi quasi tutti i tipi di chiusure lampo vengono prodotte anche in formato “divisibile” e sono quelle cerniere che vengono utilizzate sui giacconi o in tutti quegli utilizzi dover serve aprire completamente i due lembi della cerniera.

 

Ecco come è composta una Chiusura Lampo:

componenti-di-una-chiusura-lampo-01

I nastri di supporto delle zip possono essere sia in cotone che in materiale sintetico.

Oggi le nuove tecnologie fanno sì che i nastri di supporto vengano prodotti con materiali sempre più tecnici e indistruttibili ma la catena continua ad essere il punto debole di questa chiusura.

Naturalmente, quando acquistiamo le chiusure lampo nei grandi magazzini o su internet, troviamo questo accessorio confezionato in blister, per cui ci dobbiamo solo fidare della casa produttrice e abbiamo ben poco da controllare ma, se andiamo in merceria, (anche facendoci guardare male dalla commessa) dobbiamo assolutamente

fare alcune prove di resistenza:

chiusura lampo trazione laterale

 

Resistenza alla trazione laterale

 

 

 

 

chiusura lampo trazione-terminale-01

 

Resistenza alla trazione laterale del terminale inferiore

 

 

 

chiusura lampo trazione-fermo-divisibili-01

 

Resistenza della trazione laterale del fermo inferiore per le chiusure divisibili

 

 

 

chiusura lampo tiretto-superiore-01

 

Resistenza del tiretto contro il terminale superiore

 

 

 

chiusura lampo - scorrevole-01

 

Scorrevolezza del cursore sulla catena

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda

le dimensioni della catena nelle chiusure lampo

Questa varia a seconda dell’utilizzo che devi farne. Più è larga la catena e più è resistente, per capire le sue dimensioni è sufficiente misurare la larghezza dei denti (a cerniera chiusa) che potrà essere tra i 3 e i 9 mm. (Sono quelle di normale utilizzo)

Io, nel mio lavoro ho utilizzato fino alla catena 10, ma solo su lavori particolari.

A prescindere dalla lunghezza, l’unico accorgimento che devi avere è la dimensione della catena che varia a seconda dell’utilizzo.

Ad esempio:

Per l’abbigliamento, vengono utilizzate principalmente le chiusure lampo non divisibili in nylon e a spirale con catena da 3 a 6 mm.

Per la tappezzeria sono più utilizzate le chiusure lampo pressofuse perché considerate più resistenti con catena 6 / 8 mm.

Le chiusure lampo in metallo continuano ad essere utilizzate in tutti i settori ma, a mio avviso,le caratteristiche di questo tipo di cerniera ne fanno un prodotto di qualità inferiore rispetto alla catena pressofusa o a spirale.

 

Il Cursore e il Tiretto

anche qui abbiamo varie tipologie ma, senza fare un trattato sull’argomento devi solo decidere se utilizzare l’autobloccante oppure il non autobloccante.

Se lo vuoi testare, chiudi tutta la zip e tira i lati del nastro verso l’esterno, se si apre non è autobloccante.chiusura lampo test-autobloccante-01

Comunque la cosa più importante è che il cursore scorra bene e il tiretto abbia una buona tenuta facendo la prova della resistenza alla trazione contro il terminale superiore.

E cosa fare se la Cerniera Lampo si blocca?

Piccoli accorgimenti:

ZIP METALLICA

Se diventa dura o tende a bloccarsi prendi una matita e strofina la punta (grafite) su tutta la catena per più volte e dopo fai scorrere il cursore avanti e indietro per 5 o 6 volte. Si dovrebbe sbloccare. Se non si sblocca purtroppo dovrai cambiarla!matita

Attenzione, la grafite della matita è molto difficile da togliere con il lavaggio per cui fai attenzione a passare la matita solo sulla catena e non sul nastro.

ZIP IN PLASTICA

saponetta

Se diventa dura o tende a bloccarsi prova a fare la stessa cosa ma utilizzando una saponetta. E’ solitamente un valido aiuto. Se questa operazione non migliora lo scorrimento dovrai cambiarla!

Ciao e Buon divertimento!

 

La Tecnica si Impara con la Pratica!

Commenta tramite Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field